INGV

78 Visualizzazioni

Tra le più importanti partnership istituzionali nazionali, c’è quella siglata tra Land Rover e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), uno dei maggiori enti di ricerca sul territorio nazionale ed europeo, focalizzato sullo studio dei fenomeni geofisici e vulcanologici, nonché sulla gestione delle reti nazionali di monitoraggio dei fenomeni sismici e vulcanici.

Le prestazionali peculiarità del Defender Hard Top offriranno un impareggiabile contributo a tutte quelle attività dell’INGV che richiedono un supporto affidabile da parte del proprio mezzo di trasporto. I terreni sconnessi e le impervie alture su cui sono posizionate alcune stazioni di monitoraggio sono solo un esempio delle difficoltà che i tecnici dell’Istituto sono costretti quotidianamente ad affrontare. Basti pensare che, in specifiche zone del territorio italiano, le stazioni di monitoraggio non sono raggiungibili con alcun mezzo di trasporto convenzionale. Inoltre, i lavori di manutenzione, riparazione e rilevamento dati, spesso prevedono il trasporto di particolari apparecchiature di notevoli dimensioni e dal peso estremamente elevato.

Grazie al supporto della Defender Hard Top, le missioni dei ricercatori dell’INGV potranno essere svolte e portate a termine in modo più rapido, sicuro e costante, non dovendo più tener conto delle condizioni metereologiche, del terreno da affrontare o del carico da trasportare.

La prima missione portata a termine dalla Defender Hard Top guidata dai ricercatori dell’INGV è stata quella di raggiungere una stazione di monitoraggio nella zona di Castiglione della Pescaia in Toscana, in cui era necessario un intervento urgente sui pannelli solari e sulle batterie delle stazioni di monitoraggio sismico.

Galleria

RESTA INFORMATO

Ricevi le ultime notizie ed aggiornamenti su Land Rover Defender grazie alla nostra Newsletter.
ISCRIVITI ORA

SEGUICI SU

Visita il sito Land Rover